Consulenza strategica

23
Apr
2021
23-04-2021

TRA IL DIRE E IL FARE CE' DI MEZZO IL...VALORE

Quando si parla di valori in azienda non si pensa a ciò che l’azienda possiede (significato letterale del termine valore) ma a ciò che guida l’azienda.

I valori, infatti, sono ciò che identifica l’azienda....letti tutto

 
19
Mar
2021
19-03-2021

IL PROCESSO SELETTIVO....EHILA' CHE PAROLONA!

Nelle aziende del nostro territorio incontro spesso selezioni fatte a metà, mozzate, appena accennate, embrionali.

Le aziende venete hanno come obiettivo quello di produrre, sempre, a tutti i costi.

Scegliere accuratamente le persone di cui si ha bisogno risulta essere un impiego di tempo superiore alle nostre possibilità, quasi un lusso. leggi tutto

 
12
Feb
2021
12-02-2021

COME COSTRUIRE UN TEAM COINVOLTO E MOTIVATO

Quotidianamente ci interfacciamo con dirigenti e imprenditori. Molti di loro cercano il nostro supporto per capire come coinvolgere maggiormente i propri collaboratori. Si dicono stanchi di dover “correre dietro” alle persone, di leggere poca partecipazione nei loro occhi...leggi tutto

 
05
Gen
2021
05-01-2021

Il 2021 inizia con le nostre proposte AGILI!

Te lo spieghiamo a voce e "a faccia" perchè crediamo fermamente nel valore di questi due progetti.

Vogliamo inziare il 2021 con il nostro video di presentazione delle proposte di SGA diventa AGILE!

Per maggiori dettagli sui progetti puoi scriverci a elenamagello@gmail.com e giulia.callegaro@gmail.com

Buona visione!

https://youtu.be/Gtm7dKjMyBo

 
11
Dic
2020
11-12-2020

SGA diventa AGILE!

Arriviamo alla fine di un anno che ci ha toccato profondamente, ci ha costretti a riflettere sul nostro lavoro, sulle nostre vite. La crisi sanitaria si intreccia alla crisi economica e sociale, ma non siamo qui per ribadire cose che tutti conosciamo fin troppo bene. La domanda che ci siamo posti, e vogliamo porre anche a voi, è:

Come possiamo agire in modo che questo momento possa trasformarsi in un’occasione di ripensamento e trasformazione? Cosa possiamo fare?...leggi tutto

 
01
Lug
2020
01-07-2020

DOVE SI è SPOSTATO L'AGO DELLA BILANCIA?

Il covid-19 è stato causa di alcuni sbilanciamenti.

Primo fra tutti il lavoro. E’ venuto a mancare all’improvviso, per due mesi, tornando ora, nella fase 2 accompagnato da restrizioni  ...leggi tutto

 
08
Apr
2020
08-04-2020

EDUCERE E FORMARE

In tempo di coronavirus possono nascere delle OPPORTUNITÀ? 
NEL MIO CASO DIREI PROPRIO DI Sì...leggi tutto
 
03
Apr
2020
03-04-2020

DALLA PREISTORIA ALLO SMART WORKING

Credo che il lavoro si nato quando è nato l'uomo. L'Homo faber è per definizione "L'uomo come artefice, capace di creare, costruire,...leggi tutto

 
18
Mar
2020
18-03-2020

ABBIAMO COMINCIATO IN 3, ORA SIAMO IN 40

Nel nord-est, territorio nel quale lavoro, è molto comune incontrare aziende di carattere familiare, nate per ingegno e coraggio di un giovane e poi cresciute....leggi tutto

 
20
Feb
2020
20-02-2020

AMETNTEattiva: allenAMENTE & emotivAMENTE

"Giocare è tecnica, vincere è coraggio"

Non c'è molto da aggiungere a questa frase di Adriano Panatta....leggi tutto

 

EDUCERE E FORMARE

EDUCERE E FORMARE
In tempo di coronavirus possono nascere delle OPPORTUNITÀ? 
NEL MIO CASO DIREI PROPRIO DI Sì. 
La mia opportunità è quella di fare la nonna a tempo pieno, compiti inclusi...
All'università insistevano molto sulla differenza tra Educere e Formare. 
In maniera spicciola, la prima consiste nel " riempire con contenuti mancanti", la seconda nel "metterli in ordine"
Semplice a dirsi, ma la diversità è abissale
Nell'Educere è fondamentale far comprendere il significato di cose fin a quel momento sconosciute, serve un linguaggio semplice e chiaro, ma soprattutto servono esempi riscontrabili nel quotidiano.
Una bella prova per me impegnata da anni a tempo pieno e ritmi frenetici nella Consulenza di strategia aziendale.
 
E così, dopo 5 lunghe settimane di sperimentazione, oggi mi sono fatta un'auto valutazione, eccola:
 
D. Quali competenze ho scoperto di avere?
R. Di sicuro la concretezza e la chiarezza e questo mi piace proprio. 
D. Quali tasselli ho aggiunto alla mia personalità?
La Lentezza e la Pazienza si sono inserite a gamba tesa e per il momento mantengono i primi posti
D. Quanto e come incide sulla mia autostima questo nuovo ruolo? 
R. Consapevole della nuova sfida, mi aiuta molto il senso di responsabilità, mi fa sentire utile nel percorso di crescita di mio nipote che ha poco più di 6 anni. Tutto questo mi rende orgogliosa e fortunata. Una fresca boccata di energia che accompagna le mie giornate con nuovi ritmi
D. Quali sono le esperienze lavorative che maggiormente ho trovato utili per affrontare efficacemente questa nuova dimensione?
R. Certamente l'organizzazione, la pianificazione e la programmazione. Alla fine io e mio nipote siamo un team, i primi giorni forse più simili ad una task force. Stiamo sperimentando, giorno dopo giorno, vari fattori di sviluppo del nostro micro gruppo di lavoro:
Obiettivo, metodo, tempi, ruoli, comunicazione, clima...
 
Ma quanto incide il nostro stato d'animo per il buon esito del nostro impegno? Ho tenuto per ultima questa mia riflessione:
 
Ogni giorno è diverso dall'altro e la diversità sta spesso nel nostro stato d'animo. La lezione più grande che ho imparato nei primi giorni è che mio nipote percepiva subito se ero un po' nervosa, mi guardava e mi chiedeva se ero arrabbiata con lui, come se si sentisse giudicato.
Qualsiasi fosse la risposta mi chiedeva il perché
Ho apprezzato il suo coraggio accompagnato sempre dal suo punto di vista. Noi adulti, nelle nostre molteplici relazioni, quando qualcosa ci ferisce non sempre l'affrontiamo, spesso aspettiamo che il conflitto latente arrivi all'apice. 
Ho sperimentato che  una giusta e onesta gratificazione per un compito ben fatto, è uno stimolo incredibile, non ha bisogno di premi aggiuntivi. Quante volte noi adulti lo facciamo? Pensiamo non serva perché noi non siamo bambini, diversamente dal rimprovero che raramente evitiamo.
 
Mi fermo qui, non vorrei annoiarvi, semplicemente vorrei ricordare che l'accettazione reciproca è  fondamentale in un team di lavoro.
Mio nipote, con la sua semplicità me lo ricorda tutti i giorni.
 
Antonella Fabris