Seminari e pubblicazioni

20
Feb
2019
20-02-2019

Lean Organization, di Antonella Fabris

Una tematica che tratto sia come formazione che come consulenza, è quella della Lean Organization (Organizzazione Snella), affiancando imprenditori e manager nel processo di metodologie gestionali, volti alla riduzione degli sprechi e alla ricerca dell’efficienza.

 
17
Mar
2018
17-03-2018

LA FORZA DELLA NARRAZIONE

La nostra Giulia ci ha mandato questo messaggio che vogliamo condividere con tutti voi, sull'amore e la passione per il proprio lavoro. Leggi tutto

 
11
Feb
2018
11-02-2018

IL MIGLIORAMENTO HA INIZIO DALL’APPRENDIMENTO

Sembra abbastanza naturale sostenere che si migliora nel momento in cui si apprende. Più imparo, più miglioro.
Ma come è possibile apprendere se non c’è consapevolezza del bisogno di migliorarsi?

 
06
Feb
2018
06-02-2018

DAL LIBRO DI LEONARDO LUCARELLI “ CARNE TRITA” UNA RIFLESSIONE DI

Leonardo Lucarelli racconta, in prima persona, la sua vita da vero cuoco descrivendoci la cucina in cui i grembiuli sono sporchi di sugo e i piani di lavori sono pieni di farina e coltelli.

 
15
Gen
2017
15-01-2017

La lamentela danneggia i neuroni

La presenza di persone che si lamentano, o che chiacchierano senza un fine costruttivo e propositivo, la qualità delle loro vibrazioni negative, si ripercuote su di noi e ha un effetto nocivo sui neuroni del nostro cervello.

 
16
Dic
2015
16-12-2015

Il coraggio di cambiare, innovare, costruire

“ Lei sta all’orizzonte, mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi.
Cammino dieci passi e l’orizzonte si allontana di dieci passi più in là.
Per molto che io cammini non la raggiungerò mai.
A cosa serve l’utopia?
A questo serve: a camminare.”
Eduardo Galeano, Las calabra andantes

Antonella - La strada davanti a me

 
11
Dic
2015
11-12-2015

Sabato 12 dicembre, SGA a Radioattivainformazione

Sabato 12 dicembre, le nostre Antonella Fabris e Elena Magello presenteranno il gruppo SGA Specialisti a Radioattivainformazione.
Non perdete la radio intervista alle 10.00 https://radioattivainformazione.wordpress.com/

 
07
Dic
2015
07-12-2015

Organizzazioni aziendali

Stefano Manente ci scrive sul tema delle organizzazioni: "Voglio pensare ad un atteggiamento virtuoso e proattivo delle persone che ne fanno parte visto come strumento a loro disposizione: lo chiameremo modello PAP.

 
10
Nov
2015
10-11-2015

Welfare Aziendale: ottimizzare il costo del lavoro

Il 5 Novembre scorso, i nostri Stefano ed Elena hanno partecipato ad un seminario WELFARE AZIENDALE: OTTIMIZZARE IL COSTO DEL LAVORO MIGLIORANDO IL CLIMA AZIENDALE
Parola d’odine: FLESSIBILITA’!
 

 
31
Mag
2014
31-05-2014

DONARE IL TEMPO PER IL BENESSERE ORGANIZZATIVO

In Francia, per legge, sarà possibile donare il proprio tempo per aiutare i colleghi in difficoltà senza inficiare sulla produttività dell’organizzazione.

 

Lean Organization, di Antonella Fabris

Lean Organization, di Antonella Fabris

Una tematica che tratto sia come formazione che come consulenza, è quella della Lean Organization (Organizzazione Snella), affiancando imprenditori e manager nel processo di metodologie gestionali, volti alla riduzione degli sprechi e alla ricerca dell’efficienza.

Questa teoria dell’organizzazione aziendale ha fondamenta in Giappone ma è nata ufficialmente nel 1992 dai ricercatori del MIT Womack e Jones, che nel loro best-seller “La Macchina che ha cambiato il mondo”, partivano proprio dal concetto di produzione snella (lean production). Da allora migliaia di imprese, tra cui Toyota che ne ha fatto una bandiera, hanno adottato questo modello che si è integrato in tutti i comparti industriali: lean organization, lean manufacturing, lean service, lean office, lean enterprise e il recente lean startup.

Vorrei approfondire alcuni importanti passaggi per trasformare la vostra azienda in un’impresa snella, evidenziati da James P. Womack e Daniel T. Jones nel famoso libro Lean Thinking.

Scopo
. Partire dai problemi dei clienti. È' importante investire in attività che creano Valore per il cliente, confrontarsi con le persone che usano e consumano i prodotti tutti i giorni. Un problema tangibile per le persone, per il proprio target di riferimento, può essere individuato mediante una ricerca sul campo: interviste, questionari oppure analizzando la propria community online o nel punto vendita.

Processo
. Snellire i processi produttivi, individuare gli errori ed imparare da essi, prima che diventino difetti. È opportuno valutare ogni flusso monitorando risultati ed efficienza nel dettaglio, mettere continuamente alla prova il processo, renderlo flessibile puntando sulla qualità.

Persone.
Coinvolgere persone che lavorano in azienda. Il team – a tutti i livelli – deve essere ascoltato e incentivato alla collaborazione. Spesso e volentieri, chi è maggiormente coinvolto negli aspetti operativi, ha quell’esperienza sul campo che può tradursi in suggerimenti e intuizioni fondamentali per lo sviluppo del business e dell’innovazione all’interno dell’impresa.


Secondo Womack gli imprenditori lean hanno bisogno di una visione prima di applicare processi e soluzioni, prima di vagliare progetti, preparare business plan e decidere quanto e come investire. Una visione organizzativa consapevole che coniuga scopo, processo e persone all’interno di un’organizzazione snella e flessibile, che metta continuamente alla prova prodotti e processi.

Lean organization
significa quindi miglioramento rapido e continuo. Un approccio manageriale e filosofico che deve essere assimilato e applicato a tutti i livelli aziendali, migliorando qualità e costi competitivi.

Con il mio gruppo siamo a vostra disposizione per valutare insieme quale
Lean Organization è più adatta alla vostra azienda. Contattateci a antonella.fabris@gmail.com